2 La società delle macchine e dell’industria

Gli avvenimenti

Nella seconda metà dell’Ottocento le industrie si diffondono in Europa e negli Stati Uniti, cambiando la vita di milioni di persone.
Nuove invenzioni aumentano la produzione industriale, che mette a disposizione merci di ampio consumo.
L’energia elettrica entra nelle case e nelle fabbriche, dove serve ad azionare i macchinari.
Le fonderie producono l’acciaio, che serve per costruire treni, navi, case, ponti: è il trionfo dell’industria pesante.

LEGGI e ASCOLTA
Jacqueline Kelly, Una carrozza senza cavalli
"Sembrava l’incarnazione della velocità, ogni linea scolpita dal vento. C’erano lucidi accessori d’ottone, un parafango incurvato con grazia, il sedile trapuntato di cuoio nero. E c’era mio nonno seduto su quel sedile, che fissava il volante come ipnotizzato ..."

2 La società delle macchine e dell’industria

Dove

La carta mostra i tre canali navigabili che furono realizzati alla fine dell’Ottocento e che favorirono l’aumento del commercio internazionale. Mostra anche i trafori alpini tra Italia, Francia e Svizzera. Il canale di Suez (inaugurato nel 1869) mette in comunicazione il mar Mediterraneo con il mar Rosso e permette i collegamenti navali tra Europa e Asia senza circumnavigare l’Africa. Il canale di Corinto (o istmo di Corinto), aperto nel 1893, collega il mar Egeo con il mar Ionio, evitando alle navi la circumnavigazione del Peloponneso. Il canale di Kiel (aperto nel 1895) collega il mar Baltico al mare del Nord. È lungo appena 98 km, ma è di grande utilità per i commerci in Europa settentrionale.

Quando


I protagonisti

Gli scienziati, che studiano le leggi della chimica e della fisica.
I tecnici e gli inventori, che realizzano prodotti di largo impiego e macchine per l’industria.

Chi sale

• L’INGHILTERRA, LA GERMANIA, GLI STATI UNITI, che si affermano come i più importanti paesi industriali.
• L’ACCIAIO e le grandi industrie che lo lavorano.
• L’AUTOMOBILE E L’AEREO, i nuovi mezzi di trasporto.

Chi scende

• L’ENERGIA PRODOTTA DAL VAPORE, soppiantata dall’energia elettrica.
• L’AGRICOLTURA NON MECCANIZZATA.

Parole chiave

• ACCIAIO: metallo duro, resistente ed elastico, usato nell’industria per costruire, ad esempio, navi, ponti, binari.
• ELETTRICITÀ: forma di energia utilizzata sia per l’illuminazione sia per alimentare le macchine (per esempio gli elettrodomestici, come frigorifero, lavatrice, ecc.).
• INVENZIONE: nuova scoperta, cioè un materiale o un oggetto nuovo creato da uno scienziato oppure da un tecnico (l’inventore).

StoriaFacile 3
StoriaFacile 3